Put your lipstick on

MIA2a


EN Sometimes you take pictures you don’t find interesting at first. That’s why reviewing my pictures months later is something important in my work. A week or so ago, as I was going through the pictures I took during my first trip to the United States, I noticed that picture of a woman putting lipstick on. I immediately liked the perspective and the way the white neon light blended with the bright, warm colours of the women’s clothes.  This feminine environment and the woman’s gesture also spoke to me unconsciously making that picture a reminder of who I am when I take photos: a woman, first, sensitive to exterior signs of femininity; a photographer second.

IT 
Qualche volta succede di fare foto che a primo acchitto non si ritengono interessanti. Ecco perché rivedere le mie mesi dopo e’ importante nel mio lavoro. Più o meno una settimana fa stavo sfogliando le foto che avevo fatto nel mio primo viaggio negli Stati Uniti, e ho notato questa foto, una donna che si mette il rossetto. Da subito mi e’ piaciuta la prospettiva e il modo in cui le luci al neon si accostavano ai colori caldi e brillanti dei vestiti della signora. L’ambiente femminile e il gesto della donna mi hanno mosso nell’intimo, rendendo la foto un promemoria di chi sono, quando faccio fotografie: una donna prima di tutto, sensibile a segni esterni di femminilità; poi una fotografa.

© Safia Delta

Questo sito usa cookie  per offrirti la migliore esperienza possibile. Accetta l'uso o cambia le tue impostazioni dei cookie.